Project Description

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

UNO SPAZIO PER LA CITTÀ

Identità, funzioni, servizi della nuova biblioteca civica di Cuneo.

L’intervento di recupero dello storico complesso di santa Croce rientra nell’ottica di creare una nuova centralità urbana, di forte connotazione culturale, supportata da una vasta rete di servizi in parte già attivi, in parte in fase di progettazione.

Il recupero dell’edificio, cui viene restituita la sua originale sobria monumentalità, ospiterà a regime, l’intera biblioteca civica di Cuneo.

Il primo lotto di intervento, funzionale e funzionante, prevede la realizzazione parziale degli interventi di progetto, e permette di attivare una parte dei servizi previsti: al piano interrato viene localizzato un primo  deposito della biblioteca, organizzato con scaffalatura tradizionale; con capienza di circa 28.000 volumi.

Al piano terra, con accesso provvisorio dalla via santa Croce, verranno a breve attivati i servizi di caffetteria, attività culturali, esposizione temporanea delle collezioni dell’ospedale santa Croce in spazi connotati da attrezzature contemporanee, con la volontà di attirare in questa porzione di città un pubblico nuovo, fortemente motivato, che inneschi quel fenomeno di riqualificazione urbana che verrà completato con il definitivo trasferimento della biblioteca.

Al piano superiore, viene trasferita l’intera sezione 0 – 18: un punto di controllo viene localizzato in posizione centrale, le diverse età sono suddivise all’interno degli ambienti,  caratterizzati da arredi specifici: per i bambini zone morbide, spazi per la lettura tradizionale ed informale, laboratori.

Per quanto riguarda gli adolescenti, viene posta maggiore attenzione alle culture digitali; sono previsti spazi per la visione di film e l’ascolto di musica, lavagna digitale per attività di formazione, oltre a spazi per la lettura tradizionale e per la lettura informale. L’allestimento è in linea con le ultime tendenze del design, in modo da indurre negli utenti un senso di appartenenza che li porti a trascorrere il loro tempo libero in biblioteca.

Il secondo piano ospita il fondo storico, conservato in spazi nei quali si potranno consultare i documenti, e accedere a banche dati; particolare attenzione viene posta all’allestimento degli spazi, che, nell’ottica di  valorizzare il patrimonio bibliografico di interesse storico e locale, ne proporrà anche l’esposizione e la comunicazione in sistemi che racchiudano al tempo stesso libri ed oggetti museali, scelti in concorso con la curatrice del Museo Civico.

L’ultimo piano, infine, in cui vengono localizzati i depositi del museo, riorganizzati per diventare  attivi e visitabili.

 

Fotografie:

B#visual Massimiliano Sticca

 

Progetto architettonico, delle strutture e degli arredi:

AREAPROGETTI, Torino

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.